Crescono gli esperti in fake news

Data: 12/04/2021

fake news

Scrivere fake news, per imparare a riconoscerle. La classe 2C della scuola secondaria non intende diventare una centrale per la diffusione di disinformazione, semmai l’esatto contrario: sta drizzando le antenne per intercettare le notizie false che circolano sul web. In che modo? Imparando dal vivo come nascono e si diffondono le bufale.

L’iniziativa si inserisce nel progetto etwinning sviluppato dalla prof.ssa Diana Rossato; collabora al progetto il prof. Fusco. Prossimamente la classe parteciperà a una escape room internazionale sui temi della misinformation, della media literacy e delle fake news.

Nel video, la spiegazione del progetto.